sabato 18 ottobre 2014

Dentifricio all'olio di cocco e bicarbonato / Coconut oil and baking soda toothpaste




Ciao a tutti!!

Ho voluto provare una ricetta per un dentifricio semplicissimo di soli due ingredienti (io ne ho usati 3 ma fa niente ;-)), molto in voga negli USA e che ho voluto provare. 
Devo dire che funziona ottimamente, lascia la bocca e i denti puliti e bianchi, un alito fresco e gengive lenite.

 Non vi sto a dire gli ingredienti perchè mi sembra una ridicolaggine, ma vi dico solo che si usa il burro di cocco (solido sotto i 25°C) e bicarbonato di sodio. Solitamente non uso mai il sale da solo ma preferisco stemperarlo con dell'amido di mais. E così ho fatto.

Ho ammorbidito il burro di cocco nel micro-onde e poi ho aggiunto 1 cucchiaino pieno di bicarbonato e 1 cucchiaino stracolmo di amido di mais. Le quantità esatte non le so dare, andate ad occhio anche a seconda del contenitore che avete per conservarlo e di quanto lo volete "salato" ;-).

Ho poi mescolato molto bene e aggiunto oe di menta, tea tree e cannella per il sapore.

E' da un mese ormai che lo uso semplicemente intingendo lo spazzolino nel burro di cocco così salato.... Strofino come al solito e risciacquo bene.
L'effetto può essere considerato molto simile al dentifricio fatto con argilla, il potere lenitivo e pulente è il medesimo, solo che il colore cambia nettamente ;-).

Con questa formula mi sono trovata ottimamente, le gengive non soffrono nonostante la carica di bicarbonato, e i denti sono bianchi e puliti.
In associazione all'oil pulling quotidiano pre-colazione e al colluttorio fatto in casa, credo che questa sia la combinazione vincente per un'ottima igiene orale a basso costo ma comunque efficace.

V.

4 commenti:

  1. Ciao V,

    Secondo te si può sostituire il burro di cocco con burro di karitè, visto che ho quello in maggior quantità e preferisco usare il burro di cocco per fare il burrocacao per esempio?

    Grazie,
    Sashka

    RispondiElimina
  2. Ciao :-)

    il burro di karite non è edibile mentre il cocco si.
    se non vuoi usare il cocco puoi provare un'altra ricetta per un dentifricio facile al gel d'aloe argilla bianca e glicerina ad esempio.
    Ma il burro di karite no.
    V.

    RispondiElimina
  3. Grazie. Hai ragione. Karitè in effetti non mi sembra molto adatto da metterselo in bocca. Che sciocca :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao, volevo chiederti : ma non è troppo abrasivo per i denti usarlo quotidianamente?

    RispondiElimina

Ogni commento verrà singolarmente moderato a posteriori perciò:
-se non avete un account, per cortesia, firmatevi :-) mi piace sapere almeno il nome di chi mi scrive;
-lo spam verrà cancellato, così come qualunque commento considerato irrispettoso, maleducato, ecc....
Grazie per la vostra collaborazione! ^^