sabato 1 febbraio 2014

Critica all'outfit - libera riflessione su come distorcere la realtà con un programma TV

Eccomi qua con un post non post.... ovvero un post riflessivo che mi ripetevo più volte di fare ma per il quale non ho mai trovato il tempo nè materiale, nè mentale.
Shopping Night e Ma come ti vesti?, questi programma reality, se così si possono chiamare.
Ammetto di guardarli, anche la versione UK effettivamente, e ogni volta che li guardo mi pongo sempre la stessa dannatissima domanda: PERCHE' LI GUARDO??????
Risposte papabili:
1) Perchè mi piace lo shopping.... 
2) Perchè mi fanno ridere i conduttori assurdi....
3) Per imparare a vestirmi....
4) Boh!

Nessuna delle risposte sopra purtroppo può rispondere al 100% alla mia domanda: perchè guardo questi programmi.

Forse perchè devo sempre trovare un senso ad ogni cosa che vedo, anche se un senso non ce l'ha (sembra la canzone di qualcuno ;-)).

Ne parlavo con Babbo mio su queste trasmissioni forse un pò "spazzatura", perchè di ciò si tratta. E insieme abbiamo convenuto trattasi di una enorme presa in giro. 
Si una presa in giro nel vero senso della parola.

Forse mi attirerò le critiche delle Fashion Blogger, forse mi attirerò simpatie però, parliamoci chiaro, questi programmi sono quanto di più negativo ci possa essere in televisione e nella Società odierna/moderna.

Negativo per molti motivi, a partire dalla necessità dell'Outfit giusto. Ci tengo a sottolineare giusto perchè guardando il progvramma sembra che andare a far spesa in tuta sia un abominio...
Cerchiamo comunque insieme cosa vuol dire la parola Outfit:

l'outfit altro non è che il look, lo stile di una persona, praticamente il gusto personale nel saper abbinare accessori, vestiti, scarpe, ma anche quello che rappresenta il suo modo di vivere e vedere la moda.

Ok Bene. 
Allora io: o non so "vivere" la Moda o sono una Deficiente.
Si perchè se non ho l'Outfit giusto, ma soprattutto abbinato alla situazione, sono considerata una sorta di "troglodita" dalla società Moderna. 

Esempio 1: Enzo e Carla devono scegliere la "regina della rinascente di Milano" per l'outift adatto per l'inaugurazione della nuova casa.
1) Chi ha detto che quando si compra casa si debba tenere una festa?
2) che gli frega al mio capo di vedere dove abito e come vivo?
3) perchè non posso stare in tuta?
Ma come voto 3!? Se una sta bene con la zeppa comoda perchè i tacchi sono impossibili da indossare gli si da 3? Io Le dico Brava!

Ritornando alla riflessione con Babbo mio abbiamo trovato dei punti in comune per comprendere il fenomeno Outfit:

1) Il programma è un riempitivo, un mero riempitivo senza contenuto;
2) Il programma, e i suoi due svampiti conduttori, distorcono la Realtà e la visione della Società stessa;
3) I due conduttori svampiti si vestono in modo pessimo;
4) Il programma non aiuta a sentirsi bene con se stessi, ma ad apparire quanto più fighi possibile;
5) L'outfit alla fine può essere tradotto come: i vestiti che ti metti addosso per uscire anche per andar dal macellaio;
6) Ultima riflessione e più importante: ti fanno apparire sempre e comunque fuori luogo e poco "fashion", con conseguente non accettazione all'interno della società stessa che vive d'immagine perlopiù fittizia.
7) Il programma fa pubblicità ai marchi della moda, accessori, vestiti, borse ecc....

Facciamocene una ragione. 
Se poco stile lasciamo perdere di voler fare i fighi dell'alta società (???) a tutti i costi. 
Siamo e stiamo noi stessi. 
In questo modo vivremo 100 anni ma soprattutto rimarremo onesti con noi stessi e con gli altri. 

Ma Enzo non dice sempre "Sopra i 40 spalle coperte?" E allora perchè la Sua migliore amica over 50 ha sempre vestiti con le spalle scoperte? Cos'è fashion fai da te?!

Lasciate perdere gli outfit e vestiteVi come cazzo Vi pare. Andate in disco con i jeans e le scarpe basse, e con un cavolo di top o t-shirt che è sempre un evergreen, andate al pub a bere birra in tuta, uscite a spasso col cane vestite come se foste sul divano, non truccatevi ma spettinatevi. 
Siate Voi stesse. Sempre e fino in fondo.
Lasciate perdere "l'outfit" di turno, chiamatelo con il suo nome "vestito per l'occasione per....", e finiamola con questo "buon gusto" di qua, e glamour di là, e abito da cocktail giù, e abito da party su.
Finiamola. 
E viviamo liberi di scegliere senza la "Paura" di sentirci osservate se ci piace andare per la City con le Nike e la tuta. 
Abbandonate l'"Outfit" e La Fashion Life. Abbandonate l'Apparenza perchè di questo si tratta.
Per una volta: spettinatevi e struccatevi.

V.


6 commenti:

  1. absolutely agree!!!
    il più grosso difetto è il seguire la moda ad ogno costo senza adattarla a noi e al nostro quotidiano, ricalcando il tuo esempio delle scarpe: che senso ha mettersi trampoli da dieci cm se barcolli come un funanmbolo? non è forse più elegante una ballerina o un tacco basso ma portato con disinvoltura?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara per esser passata :-)
      Ho scritto il post di getto dopo aver visto shopping night ....
      V.

      Elimina
  2. E la cosa grave è che hanno scritto un libro indirizzato alle bambine e ancor più grave è che c'è chi lo compra.......

    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già. tristemente vero.
      il programma insegna che apparire è meglio di essere....
      una vera tristezza.

      Elimina
  3. Ciao! Arrivo qui grazie alla bella iniziativa di Kreattiva... Adoro questo post! Pienamente d'accordo su tutto, anche perché fino a oggi pensavo di essere l'unica a non riuscire a capire 'sti due "guru", e anzi a trovare anche "Come ti vesti?!" (O come esattamente si intitola) vagamente offensivo. Splendido post...e complimenti anche per la grafica del blog, bellissima! Ciao ciao...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Dani!
      ecco il termine per il programma... "Offensivo". Si è offensivo. Offende le persone. Il loro modo di essere, la loro Vita. il loro Io.
      Questi due sono offensivi.
      Grazie del tuo contributo.

      V.

      p.s. So anche che molte fashion blogger non l'avranno presa benissimo.... ma poco importa.

      Elimina

Ogni commento verrà singolarmente moderato a posteriori perciò:
-se non avete un account, per cortesia, firmatevi :-) mi piace sapere almeno il nome di chi mi scrive;
-lo spam verrà cancellato, così come qualunque commento considerato irrispettoso, maleducato, ecc....
Grazie per la vostra collaborazione! ^^