mercoledì 15 gennaio 2014

Crazy, stupid, Love - Mercoledì al Cinema

Ciao a tutti!!

Eccomi qua con un film, non del tutto nuovo, ma che è mi è piaciuto molto.

Diciamo subito che non è il classico film d'Amore, ma è più una commedia sull'Amore e tutti i suoi travagliati problemi e incomprensioni. 
Un film leggero ma che scava nelle crisi di mezza età, in giovani teenager innamorate di uomini più grandi di loro, in uomini soli che collezionano donne rimanendo comunque soli.

Steve Carrell, Cal, è il vero protagonista della vicenda che riceve dalla moglie, con cui è sposato da ben 25 anni la richiesta di divorzio.


Comincerà da qui la vicenda di Cal che lo porterà a conoscere Jacob, il "figo del bar", che gli insegnerà come si fa con le donne ;-)... anche se il risultato non sarà dei migliori dato che entrambi i coniugi si riscoprono pur sempre innamorati gli uni degli altri. 
Prova ne è che Cal, spesso di notte, va nel giardino di casa della moglie a sistemargli i fiori e l'erba :-).
La vicenda poi si svilupperà in un crescendo fino all'epilogo finale, tragicomico, dove i maschi della Storia si scontreranno tra loro nel più stupido e comico dei modi.

Un film leggero ma che fa ridere, da guardare senza impegno sul divano, ma che a me è piaciuto molto e che consiglio di vedere.

V.
 

Leggi tutto
Ciao a tutti!!

Eccomi qua con un film, non del tutto nuovo, ma che è mi è piaciuto molto.

Diciamo subito che non è il classico film d'Amore, ma è più una commedia sull'Amore e tutti i suoi travagliati problemi e incomprensioni. 
Un film leggero ma che scava nelle crisi di mezza età, in giovani teenager innamorate di uomini più grandi di loro, in uomini soli che collezionano donne rimanendo comunque soli.

Steve Carrell, Cal, è il vero protagonista della vicenda che riceve dalla moglie, con cui è sposato da ben 25 anni la richiesta di divorzio.


Comincerà da qui la vicenda di Cal che lo porterà a conoscere Jacob, il "figo del bar", che gli insegnerà come si fa con le donne ;-)... anche se il risultato non sarà dei migliori dato che entrambi i coniugi si riscoprono pur sempre innamorati gli uni degli altri. 
Prova ne è che Cal, spesso di notte, va nel giardino di casa della moglie a sistemargli i fiori e l'erba :-).
La vicenda poi si svilupperà in un crescendo fino all'epilogo finale, tragicomico, dove i maschi della Storia si scontreranno tra loro nel più stupido e comico dei modi.

Un film leggero ma che fa ridere, da guardare senza impegno sul divano, ma che a me è piaciuto molto e che consiglio di vedere.

V.
 

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento verrà singolarmente moderato a posteriori perciò:
-se non avete un account, per cortesia, firmatevi :-) mi piace sapere almeno il nome di chi mi scrive;
-lo spam verrà cancellato, così come qualunque commento considerato irrispettoso, maleducato, ecc....
Grazie per la vostra collaborazione! ^^