domenica 24 marzo 2013

OCM: una valida alternativa ai detergenti?

Ciao a tutti!

Come promesso in precedenza riporto la mia personale esperienza con il metodo OCM, Oil Cleansing Method, che Vi ho descritto in questo post precedente.

Foto presa dal web

Ho usato non solo l'oleolito di lavanda, ma anche l'oleolito di camomilla, e lavocamolendula, ma anche oleolito di rosmarino addizionato del sue oe. 

Che dire, la mia pelle non ha ne punti neri ne brufoli e assolutamente non grassa. Unica pecca è che la mia pelle è diventata più secca... Forse per il mio tipo di pelle non è adatto :-(
Il metodo può sembrare laborioso in quanto la sera si deve star li a massaggiarsi il viso di olio e poi a bagnare il panno con l'acqua calda, però io l'ho trovato molto rilassante :-), anche se evidentemente time consuming.
Ovviamente toglie benissimo ogni traccia di make-up e la pelle è effettivamente più luminosa senza alcuna traccia d'impurità alcuna, però a me ha lasciato la pelle un pò secca (mio personale parere), e quindi sono dovuta ricorrere alla mia crema al burro di cocco :-) (comedogena o no, a me di punti neri in più non ne ho visti :-))

Che dire, provatelo e fatemi sapere. 

V.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento verrà singolarmente moderato a posteriori perciò:
-se non avete un account, per cortesia, firmatevi :-) mi piace sapere almeno il nome di chi mi scrive;
-lo spam verrà cancellato, così come qualunque commento considerato irrispettoso, maleducato, ecc....
Grazie per la vostra collaborazione! ^^