lunedì 24 dicembre 2012

Unguento anti-dolorifico riscaldante

Ciao a tutti!!
Vi volevo proporre questo balsamo anti-dolorifico per contratture e dolori articolari/reumatismi che necessitano di essere scaldati molto bene per poter trovare sollievo. L'ho creato perchè soffro da anni di una contrattura al muscolo vicino al nervo sciatico, e ho trovato sollievo massaggiandomi dell'oleolito di peperoncino direttamente nella zona interessata. 
Ho quindi deciso di ricrearlo in modo più spalmabile e meno untuoso, ma che possa rimanere sulla pelle per darmi sollievo.

Ingredienti per 100ml:
- 80 ml Oleolito peperoncino/cannella (riscaldante)
- 20 ml Cera d'api (deve essere presente in parte 1/5 o 1/6)
- 40 gt OE Cannella (riscaldante)
- 20 gt OE Rosmarino (antireumatico)

N.B.: Prima di usare solo oleolito di peperoncino è meglio testarlo sulla pelle e massaggiarlo in una zona delimitata, di modo da sentire l'effetto riscaldante ma non l'irritazione che potrebbe provocare il peperoncino troppo concentrato nell'olio. Altrimenti se così fosse va diluito un pò con un altro oleolito non riscaldante.
La cannella è un OE fortemente riscaldante e anti-spasmodico quindi va dosato senza abusarne.

Procedimento:
1) Si scalda a bagnomaria la cera d'api fino a completo discioglimento.
2) Quando completamente sciolta abbassare al minimo la fiamma e aggiungere l'oleolito al peperoncino

3) lentamente sempre a fuoco bassissimo continuare a sciogliere

4) Quando è tutto ben sciolto spegnere il fuoco e attendere che la temperatura si sia abbassata.

5) Aggiungere gli OE.

6) Mescolare molto bene e lasciare raffreddare l'unguento.



Come aggiungere gli oli essenziali? (Fonte: Forum Arcadia)

Considerando che 1ml di OE corrisponde a circa 20-25 gocce, e che in media le quantità di un OE sono:
  • 0.5 - 1.5 % su 100ml di olio - per un olio corpo ( estetico )
  • 1.5 - 3 % su 100ml di olio - per un olio curativo
In  questo caso abbiamo un unguento curativo quindi faccio che la quantità massima di tutti gli oe pari al 3%

Es: Ricetta AB
3 parti di A (oe cannella) + 2 parte di B (oe rosmarino) : 3+2 = 5 (parti totali)
3% finale : 5 parti = 0.66
0.66 lo moltiplico x2 e x1 -->  1.8 e 1.2 
Quindi avremo:
  • 3 di A ( 1.8x20-25 ) =  40 gocce di oe A OE Cannella (riscaldante)
  • 2 di B ( 1.2x20-25 ) = 26 gocce di oe B OE rosmarino (anti-reumatico)

Edit: per scaldare scalda l' unica cosa è dimezzare la quantitá di cera d' api e quindi un rapporto finale di 1:10 per averlo piú spalmabile.
Leggi tutto
Ciao a tutti!!
Vi volevo proporre questo balsamo anti-dolorifico per contratture e dolori articolari/reumatismi che necessitano di essere scaldati molto bene per poter trovare sollievo. L'ho creato perchè soffro da anni di una contrattura al muscolo vicino al nervo sciatico, e ho trovato sollievo massaggiandomi dell'oleolito di peperoncino direttamente nella zona interessata. 
Ho quindi deciso di ricrearlo in modo più spalmabile e meno untuoso, ma che possa rimanere sulla pelle per darmi sollievo.

Ingredienti per 100ml:
- 80 ml Oleolito peperoncino/cannella (riscaldante)
- 20 ml Cera d'api (deve essere presente in parte 1/5 o 1/6)
- 40 gt OE Cannella (riscaldante)
- 20 gt OE Rosmarino (antireumatico)

N.B.: Prima di usare solo oleolito di peperoncino è meglio testarlo sulla pelle e massaggiarlo in una zona delimitata, di modo da sentire l'effetto riscaldante ma non l'irritazione che potrebbe provocare il peperoncino troppo concentrato nell'olio. Altrimenti se così fosse va diluito un pò con un altro oleolito non riscaldante.
La cannella è un OE fortemente riscaldante e anti-spasmodico quindi va dosato senza abusarne.

Procedimento:
1) Si scalda a bagnomaria la cera d'api fino a completo discioglimento.
2) Quando completamente sciolta abbassare al minimo la fiamma e aggiungere l'oleolito al peperoncino

3) lentamente sempre a fuoco bassissimo continuare a sciogliere

4) Quando è tutto ben sciolto spegnere il fuoco e attendere che la temperatura si sia abbassata.

5) Aggiungere gli OE.

6) Mescolare molto bene e lasciare raffreddare l'unguento.



Come aggiungere gli oli essenziali? (Fonte: Forum Arcadia)

Considerando che 1ml di OE corrisponde a circa 20-25 gocce, e che in media le quantità di un OE sono:
  • 0.5 - 1.5 % su 100ml di olio - per un olio corpo ( estetico )
  • 1.5 - 3 % su 100ml di olio - per un olio curativo
In  questo caso abbiamo un unguento curativo quindi faccio che la quantità massima di tutti gli oe pari al 3%

Es: Ricetta AB
3 parti di A (oe cannella) + 2 parte di B (oe rosmarino) : 3+2 = 5 (parti totali)
3% finale : 5 parti = 0.66
0.66 lo moltiplico x2 e x1 -->  1.8 e 1.2 
Quindi avremo:
  • 3 di A ( 1.8x20-25 ) =  40 gocce di oe A OE Cannella (riscaldante)
  • 2 di B ( 1.2x20-25 ) = 26 gocce di oe B OE rosmarino (anti-reumatico)

Edit: per scaldare scalda l' unica cosa è dimezzare la quantitá di cera d' api e quindi un rapporto finale di 1:10 per averlo piú spalmabile.

Nessun commento:

Posta un commento

Ogni commento verrà singolarmente moderato a posteriori perciò:
-se non avete un account, per cortesia, firmatevi :-) mi piace sapere almeno il nome di chi mi scrive;
-lo spam verrà cancellato, così come qualunque commento considerato irrispettoso, maleducato, ecc....
Grazie per la vostra collaborazione! ^^